Sensazioni

Olio su tavola h cm 65 x 55 pubblicato sul sito Comanducci

Codice: A014

Data: agosto 1983

Collocazione: 0

 

In un terrazzo a picco sul mare, nel caldo di un tardo pomeriggio, un cancelletto suggerisce la discesa all’acqua, verso il mare calmo, fresco e riposante che s’intravvede oltre il muro.
A destra un grosso cespuglio forse abitato da insetti che rompono appena il silenzio, mentre la paglia calda, sulla tettoia, profuma di buono.
Le ombre lunghe sembrano attirar lo sguardo verso quella panca di pietra che, a fine giornata, restituisce il calore assorbito, offrendo una pausa d’immobilità prima del ciottolio della cena.

Soltanto il tavolino di ferro non ricorda: attende, forse la tovaglia.

Il pennello come pelle, mani, orecchie, olfatto, stomaco, cuore: ha sentito tutto, e ha trasmesso tutto. Non al cervello, ma a chi guarda: che si sente, così, il “centro”, ricevente e attore d’ogni sensazione.
Sensazioni di colore, colore che evoca sensazioni: su tutto, la pace di una giornata ben spesa.




Commenti a Sensazioni   -   Lascia commento