Opere pubbliche

A 2. Chiesa Carciano - Stresa

Bassorilievo in bronzo dorato Esposto nella prima cappella di destra, entrando. Misure?

Codice: LP A002

Data: 1981

Collocazione:


 A 2. Stresa
Parrocchia Prepositurale di Carciano
Via Volta, 10

 

Ritratto di Don Giovanni Battista Baracco

 

 

  

A tutti i parrocchiani; alle persone amiche di CARCIANO
Parrocchia prepositurale Carciano di Stresa – lettera circolare – 6 agosto 1981

Ho il piacere di portare a conoscenza di tutti (se già non fosse nota) una felice ricorrenza che si affaccia per noi: i 60 anni di vita della nostra parrocchia ! E' un avvenimento che non possiamo trascurare; e nel contempo fare rivivere quella grandiosa figura che fu il nostro primo parroco: Prof. Don Giovanni Battista BARACCO, del quale ricorre il 44° anniversario di morte (7 settembre p. v.)

Se Carciano ha questa grandiosa chiesa parrocchiale, lo deve alla sua coraggiosa fede, al suo spirito di sacrificio (spinto fino all'estremo), vissuti in 17 anni di sua permanenza fra di noi.
Nella chiesa parrocchiale, in data 23-6-1940 nel primo anniversario della consacrazione, fu posta una lapide a suo ricordo; si doveva trasportare le spoglie in quello stesso luogo, ma l'autorità civile del tempo non ne diede facoltà.

Ora si vorrebbe ricordare anche la sua fisionomia, sia pure solo attraverso un medaglione, da porre con una lapide. Il medaglione in bronzo (opera della scultrice Chierego) sta per essere ultimato: resta poi da provvedere alle altre opere necessarie.
                                                                Don Antonio



Il Sempione – sabato 19 settembre 1981

Carciano: Abbiamo festeggiato i 60 anni della Parrocchia

L'idea di ricordare l'evento, seminata da prima nel silenzio, sbocciò e prese corpo, abbinandolo al 44° di morte del primo parroco, don Giovanni Baracco. (…)
Così domenica 6 settembre abbiamo rivissuto questa nostra storia. Solo 60 anni, ma per noi carichi di eventi, di ricordi, sulla scia di persone che hanno segnato il nostro cammino. (…)

Complimenti vivissimi alla prof.ssa Chierego che ci ha dato nel medaglione un piccolo capolavoro. (…)

                                                                                 parroco don antonio moretti





1998, giugno: Umberto M. Ottolini “Storia della Parrocchia di Carciano - Dalle origini ad oggi”, Agnesotti Editore.

Pag. 134, figura 39: “Don Antonio Moretti, attuale Parroco dal 1972, davanti alla nuova lapide commemorativa di Don Baracco (8 settembre 1981), nel 60° di fondazione della Parrocchia. Sono con lui Mons. Umberto M. Ottolini, il Sindaco di Stresa e la scultrice Nuzzi Chierego.” (il bassorilievo è opera della scultrice) 
                    

 

  

Commenti a A 2. Chiesa Carciano - Stresa   -   Lascia commento